Torneo Open Maschile

TORNEO OPEN MASCHILE

Si è concluso il torneo open maschile giocato sui nuovi campi in terra rossa “Red Plus”, con la vittoria del testa di serie n.1 Manuel Mazza, classificato 2.4. Ottimo finalista il forlivese Edoardo Pompei, anche lui classificato 2.4, che ha indubbiamente pagato la durissima semifinale della sera prima, vinta 76/ al terzo contro Raffaele Martignani. Il punteggio della finale è stato di 6/2 6/4 e il vincitore, che non ha ancora 19 anni, ha messo in mostra un gioco molto aggressivo e potente, con continue accelerazioni sia di dritto che di rovescio. Il torneo ha visto la partecipazione di moltissimi iscritti, alcuni dei quali sono rimasti fuori dal tabellone che, come da regolamento, è stato chiuso a 128 iscritti. Buone le prove dei nostri giocatori a cominciare da Jari Castellucci, Filippo Zanetti e Lorenzo Monti che è arrivato negli ottavi. Proprio Lorenzo è stato autore di una sfortunata prestazione contro il 2.4 Manuel Massimino, quando non è riuscito a chiudere la partita nonostante il vantaggio di 6/2 5/2. Ottima è stata la regia del G.A. Loredana Amadori, coadiuvata egregiamente dai nostri Maestri A. Casadei, G. Pacchioni, S. Pretolesi e L. Zanzi, come puntuale e preciso è stato l’arbitraggio dell’Arbitro di sedia Giovanni Casadei.

Da sinistra: il finalista Pompei Edoardo, l’Arbitro Giovanni Casadei, il vincitore Mazza Manuel e il Direttore del Tennis Carpena Ferrante Rocchi Lanoir

Da sinistra: il finalista Pompei Edoardo premiato dal Direttore del Tennis Carpena Ferrante Rocchi

Da sinistra: il vincitore del Torneo Open Manuel Mazza premiato dal Direttore del Tennis Carpena Ferrante Rocchi

Il pubblico presente alla finale